abitare50piu
 
 
 
 


  Accesso diretto
alla ricerca coinquilini


  Buongiorno
  Password
 

 
  Registrazione
Se è un/a nuovo/a utente può registrarsi compilando il modulo di registrazione.



Pro Senectute Logo

Forme di abitazione  > Forme di abitazione collettive

Forme di abitazione collettive

Per forme di abitazione collettive si intendono soprattutto le abitazioni in comune e le comunità domestiche.

Per la realizzazione di un progetto di comunità domestica o di abitazione in comune si uniscono diverse persone per le quali, soprattutto considerata l’età, è di fondamentale importanza essere in buona compagnia e sapere di poter contare sulla disponibilità dei vicini.

Coloro che scelgono una forma di abitazione collettiva dovrebbero essere persone aperte a instaurare nuovi contatti e amicizie. Ciò implica una spiccata attitudine ai rapporti sociali e una forte sensibilità al sostegno e all’aiuto reciproco. Gli inquilini di un appartamento o di una casa in comune devono andare d’accordo, devono conoscersi prima di iniziare a convivere, devono essere disposti a investire tempo ed energie nella vita comune e a considerare le esigenze e i desideri dei propri coinquilini.

Abitazione in comune
In un’abitazione in comune più persone condividono un appartamento o una casa (casa unifamiliare, villetta a schiera, villa ecc.). Ogni persona dispone di una/due stanze a uso privato mentre la cucina e gli spazi abitativi sono in comune. In base agli spazi a disposizione il bagno può essere condiviso o a uso singolo.
Per saperne di più >>


Comunità domestica
In una comunità domestica ogni persona vive nel proprio appartamento con la propria cucina e il proprio bagno. Questa forma di abitazione offre la possibilità di avere ottimi rapporti con i vicini e quindi di mantenere una vita sociale attiva pur preservando un’ampia sfera privata.
Per saperne di più >>


 
© 2005–2017 – Una prestazione di Pro Senectute Svizzera